Motore stock

Da WikiStreetMini4wd.

Lo Stock è il motore incluso nelle scatole di montaggio delle Mini4wD. Esistono diversi tipi di motori stock. Innanzitutto è possibile distinguere i motori stock in:

  • Motori inclusi da Tamiya Italia;
  • Motori inclusi da Tamiya Japan;
  • Motori inclusi da Tamiya America;

Motori inclusi da Tamiya Italia

I motori inclusi da Tamiya Italia non sono prodotti nè da Mabuchi nè da SunTech.

Di solito questi motori riportano un adesivo raffigurante un cestino dei rifiuti con sopra una X, dal quale prendono il soprannome di "motori spazzatura".

La calotta dei motori spazzatura è bianca e non riporta alcuna scritta, mentre le linguette che uniscono la parte in metallo alla calotta sono piccole e facilmente apribili.

I motori spazzatura hanno prestazioni nettamente inferiori rispetto agli altri tipi di motore stock e vengono inclusi da Tamiya Italia in tutte le serie di Mini4wD che la Tamiya Japan non distrubuisce con i propri motori stock.

Motori inclusi da Tamiya Japan

Motore Stock (Mabuchi)
RPM 9.900
Coppia 7.6g*cm^2
Consumo min 560mAh (3V)
Consumo max 1100mAh (3V)

I motori inclusi da Tamiya Japan si suddividono in altrettante categorie, che coincidono con degli anni ben precisi di produzione o di lotti di Mini4wD:

  • I Best Motor;
  • I Mabuchi azzurri;
  • Gli S.T.D. azzurri;
  • I Mabuchi bianchi;

I Best Motor

BestMotor.jpg

I Best Motor sono i motori dalla parte in metallo dorata, la loro immagine è riportata sulla maggior parte delle scatole delle Mini4wD, in particolare su quella delle Racing.

I Best Motor risalgono alla prima epoca delle Mini4wD (1986-1990), a volte appaiono in qualche lotto, ma solo in Giappone.

La calotta bianca riporta la scritta "Best Motor".

I Mabuchi azzurri

MabuchiAzzurroCalotta.jpg
MabuchiAzzurro.jpg

I Mabuchi azzurri erano fino a poco tempo fa gli stock più comuni, erano inclusi in tutte le Racing dal 1991 fino al 2003-2004.

Le prestazioni di questi motori sono variabili, si rodano facilmente e raggiungono facilmente le loro prestazioni massime, e con altrettanta facilità si deteriorano.

La parte in metallo reca di solito in corrispondenza dei contatti due fori quadrati, sebbene nelle ultime edizioni questi fori siano spariti.

La calotta azzurra riporta la scritta "Mabuchi Motor".

Gli S.T.D. / S.M.C.

STDMotor.jpg

Gli S.T.D. (motori SunTech) azzurri si trovano solo nelle auto Racing in edizione speciale, per esempio le "Mini of the Year", hanno la calotta in plastica azzurra la quale è più chiusa rispetto a quella dei motori Mabuchi, riporta la scritta "S.T.D. Motor".

Qualche motore S.T.D. si trovava anche in alcune produzioni di alcune Racing del 1995-1996 (Super Shooting Star, Geo Emperor, Super Avante).

Le prestazioni di questi motori eguagliano quelle dei migliori mabuchi azzurri se rodati bene ma, come i Mabuchi azzurri, anche gli S.T.D. soffrono di deterioramento veloce.

Sempre della Suntech sono i motori con calotta bianca marchiati S.M.C. (Suntech Motor Corp) dalle prestazioni pari ai Mabuchi bianchi.

I Mabuchi bianchi

MabuchiBianco.jpg

I Mabuchi bianchi si distinguono per la consueta calotta bianca, identica a quella dei Mabuchi azzurri, e da una parte in metallo senza i fori quadrati in corrispondenza dei contatti (sebbene si siano viste delle produzioni più recenti con i fori quadrati). Questi motori accompagnano attualmente tutte le Racing di nuova produzione, anche quelle dentro i pacchi special selection.

MabuchiBiancoDoubleShaft.jpg

I Mabuchi bianchi sono apparsi con le Racing Memorial Edition, ed esistono anche in versione double shaft, inclusi nelle PRO.

I Mabuchi bianchi sono gli stock più affidabili le loro prestazioni sono costanti, ma si rodano con molta difficoltà, non è raro danneggiare un Mabuchi bianco cercando di rodarlo. Con un accurato rodaggio le loro prestazioni eguagliano quelle dei Mabuchi azzurri migliori.

Motori inclusi da Tamiya America

Tamiya America commercializza tutte le serie di Mini4wD che Tamiya Japan non distribuisce con i propri motori Stock, includendo i motori di tipo S.T.D. azzurri. In altre parole l'acquisto di una Mini4wD non Racing o PRO proveniente dall'America includerà questi non comuni motori S.T.D.